Home

602562_506956926037603_135457542_n

(Mario in estasi, mentre parla con la Madre di Dio)

MESSAGGIO DEL 5 SETTEMBRE 2017.

La Santissima Vergine appare alla fine di un bellissimo canto in onore di Gesù. È vestita tutta di bianco. Il velo, che Le copre il capo, scende sfiornandoLe il viso dai lineamenti finissimi, delicati. I Suoi occhi sono azzurrissimi. È avvolta da una Luce infinita, bianchissima come tempestata di brillanti che abbagliano. La Madre Santa ha detto:

“Sono con voi Miei diletti, non abbiate paura. Sono qui per salvarvi dalla perdita della vera fede. Affidatevi a Me, affidatevi al Mio Cuore Immacolato.

Pregate il Mio Rosario ogni giorno, poichè esso è un’Arma potente contro Satana ed il suo esercito. Pregate, pregate per la conversione dei poveri peccatori. Pregate per la pace nel mondo tanto oscurato. Vi sono vicino e vi indico la Via del Cielo così come feci a Fatima. Vi benedico tutti con il Mio Olio Santo e Miracoloso che trasuda dalla Mia statua. Siate grati a Dio per questo Segno miracoloso.

Mentre dice queste parole la statua della Madonna di Fatima inizia a trasudare abbondantemente Olio profumato con il quale, alla fine del Rosario, sono stati unti tutti i pellegrini presenti all’Apparizione. Durante l’Apparizione Mario ha pianto traavolto dalla gioia che ogni Apparizione gli regala.

IMPORTANTE: Accogliamo docilmente l’Apparizione, ascoltando la voce di Maria SS. Chiunque L’accoglierà sarà salvato dalla dannazione eterna, chi non L’accoglierà sarà condannato dalla Giustizia Divina alle fiamme dell’Inferno. L’Apparizione di Brindisi svela il mistero dell’iniquità, condannando la falsa chiesa eretico-massonica, della quale fanno parte i falsi cristiani ed i falsi ministri, persecutori della Madre Divina, Rappresentante l’Unica Vera Chiesa di Cristo, negli Ultimi Tempi, dove regnerà l’Anticristo, che agirà attraverso psedureligioni e sette pseudocristiane: una mascherazione satanica.

RIFLESSIONI DI MARIO DOPO L’APPARIZIONE DEL 5 SETTEMBRE 2017: IL DONO DELLE LACRIME.

“L’Apparizione della Vergine Santa é sempre molto emozionante, molto toccante. Maria, con la Sua infinita bellezza e l’infinita paradisiaca Luce che emana, infonde tanta pace e suscita tante indescrivibili emozioni liberando il nostro cuore, la nostra anima dalle cose di questo mondo.
È tutto così magico, così bello, così soprannaturale e divino; è come vivere il Paradiso sulla Terra.
Non c’è amore più grande dell’Amore della Madonna, un Amore immenso che riscalda e rinnova, facendoci sentire nuovamente sensibili, umani.
Nel corso della vita, le innumerevoli perizie e i tanti problemi che viviamo ci fanno perdere la nostra umanità. La Madonna rappresenta la vera umanità. Con Maria è possibile ritrovare se stessi. Non possiamo essere spirituali senza essere umani, senza esprimere le nostre emozioni anche se spesso sono contrastanti. Il pianto puó esprimere un’emozione di dolore, di sofferenza, ma anche la gioia, la commozione. Per me vedere la Madre Santa è sempre come la prima volta. Non é possibile abituarsi ad un evento mistico soprannaturale così immensamene straordinario, che ti coinvolge completamente e ti porta a dedicare la tua vita a Dio, alla preghiera, agli altri, alla meditazione, alla penitenza. É bello avere Maria come guida, come Maestra, come stella luminosa che brilla innanzi a noi e ci ricorda che bisogna lasciarsi coinvolgere ed emozionare da Gesú, da Maria, dal Divino per sentire profondamente e intensamente la presenza del divino nella nostra vita; per sentire come è bello essere al mondo e percorrere la strada dell’esistenza nella consapevolezza che è tutto scritto, che stiamo facendo la cosa giusta e che Dio ci sta accompagnando verso nuovi incontri, verso nuove esperienze di vita che saranno sicuramente luminose, raggianti, che ci aiuteranno a dimenticare tutte quelle esperienze negative tenebrose che, in qualche modo, avevano spento in noi la speranza di una vita migliore.
La Madonna ha benedetto tutti quanti noi, in modo straordinario mediante la trasudazione miracolosa dell’Olio dalla statua della Madonna di Fatima, come é avvenuto giá altre volte. La Madre Santa ci unge con il Suo Olio per sanare i nostri corpi che spesso sono sofferenti. Spesso parliamo solo di anima, di sofferenze morali, ma non possiamo dimenticare le sofferenze fisiche che spesso sono molto dolorose. La sofferenza fisica ed il dolore fisico hanno la loro valenza. Non é facile accettare la malattia o un dolore fisico. La Madonna ci offre il Suo Olio Santo per guarire le nostre ferite interiori, ma anche per guarire i nostri corpi ammalati, stanchi. Il corpo somatizza tutto quello che noi viviamo a livello interiore, a livello emotivo, a livello di esperienza di vita quotidiana. Il rapporto con gli altri spesso ci agita, ci turba, ci mette in una condizione di ansia, di stress. Ci fa sentire in pericolo, ma é sempre Satana che ci suscita tutte quelle emozioni negative per bloccarci, per offuscarci, per metterci in crisi, in discussione, per portarci a dubitare di noi e di quello che stiamo facendo. Il Maligno mette in dubbio tutto, la nostra persona, la nostra fede, le nostre amicizie, i nostri affetti. Satana opera attraverso questi dubbi che vogliono bloccare il nostro piú profondo sentire, la nostra spiritualitá, il nostro contatto con il divino. É importante essere saldi a livello interiore, a livello emotivo sentendoci amati, sentendoci accolti e perdonati da Dio per tutte quelle volte che abbiamo agito di testa nostra. Ci siamo incanalati su vie sbagliate, abbiamo frequentato persone sbagliate, lontane da Dio. Spesso siamo stati cocciuti ma non in senso positivo, in senso negativo. Abbiamo fatto di testa nostra, abbiamo seguito la nostra idea pensando di fare il nostro bene. Satana ci inganna cosí, ma non é vero, é una falsitá. Noi non possiamo scegliere di testa nostra perché non sappiamo davvero qual é il nostro bene. Solo Dio sa qual’é il nostro bene e conosce il nostro libro della vita.
Dobbiamo cercare di sottometterci alla divina volontá con fiducia, divenendo docili, divenendo argilla nelle mani del vasaio per essere plasmati ancora e ancora. Gesú ci plasma continuamente. Se non andiamo piú bene cosi come siamo, basta affidarci a Dio docilmente e il Signore ci riplasma, ci ricrea. É bello questo intervento di Gesú nella vita di chi crede in Lui. L’intervento di Gesú, se accolto liberamente, puó veramente migliorarci. É evidente che se Gesú interviene, ma noi opponiamo resistenza, ci ribelliamo, ci chiudiamo non puó operare. Gesu non puo operare lì dove c’é rifiuto, ha detto la Madonna. Gesu, lo Spirito Santo non possono operare dove c’e rifiuto; apriamoci completamente e affidiamoci a Loro. Lasciamo fluire tutto ció che viene dal Cielo e trasformiamo le emozioni negative in positive. Quando ci viene da piangere, da sfogarci facciamolo perche attraverso il dono delle lacrime veniamo liberati interiormente”.

 

 

Annunci

Articoli recenti

La verità delle Apparizioni

    “La verità delle apparizioni non dipende dal carattere o genere di vita dei veggenti. Purtroppo dobbiamo riconoscere che i teologi hanno codificato troppo i comportamenti nei fenomeni mistici e nelle rivelazioni private. Hanno stabilito loro come devono avvenire le “estasi”, come deve essere la loro vita prima, durante e dopo i favori celesti. Ne … Leggi tutto La verità delle Apparizioni

Le Promesse per la Processione

Dal Messaggio del 19 Giugno 2010: “Sia glorificata la Santissima Trinità. Io sono la Santissima Vergine della Riconciliazione, Regina della Speranza. Figlio Mio, giorno cinque si avvicina ed Io sarò in mezzo alla gente per consolarla ed esaudirla, intercedendo per essa presso il Trono di Dio. Oggi il Mio Cuore, Immacolato e Puro, promette solennemente … Leggi tutto Le Promesse per la Processione

Preghiere di Consacrazione a Gesù e Maria

Preghiera di Consacrazione alla Vergine della Riconciliazione (Rivelata dalla Beata Madre, il 5 Aprile 2010) “Bimbo Mio, prega e consacrati così al Mio Cuore Immacolato e grandi grazie riceverai per la Mia gloriosa intercessione di Madre. Dì ai Miei figli di invocare il Mio aiuto celeste così: O Vergine della Riconciliazione, Regina della Speranza, soccorrici. Abbiamo … Leggi tutto Preghiere di Consacrazione a Gesù e Maria

Adoriamo Gesù Eucaristico, portatoci dalla Vergine Maria

Il 4 Agosto 2014, vigilia del quinto anno delle Apparizioni, la Madre Celeste è apparsa al Suo confidente lasciando l’Ostia Divina, così come aveva promesso tempo fa, in una delle Sue Visite personali al Piccolo della Quercia. La Madonna desidera mettere al centro della nostra vita Gesù Eucarestia, perciò dona questa presenza straordinaria di Gesù … Leggi tutto Adoriamo Gesù Eucaristico, portatoci dalla Vergine Maria

Altri articoli